ERBALUCE DI CALUSO PASSITO RISERVA - Mangiare in canavese 6.0

Mangiare in Canavese
Mangiare in Canavese
Vai ai contenuti
Mangiare in Canavese
Erbaluce di Caluso Passito Riserva
Erbaluce di Caluso Passito Riserva:

Il Caluso Passito nasce da un'antica tradizione del territorio: dopo la vendemmia, tutte le famiglie calusiesi mettevano ad appassire nei sottotetti i grappoli di Erbaluce più maturi e rostiti, per ricavarne un vino dolce caratteristico. Con un processo simile, ancora oggi si selezionano i migliori grappoli ambrati e si lasciano appassire su stuoie per circa cinque mesi. Passato questo tempo necessario per concentrare i succhi, i grappoli vengono disacinati; segue poi la pigiatura e la lenta vinificazione. Dopo aver riposato per non meno di otto anni, il Caluso Passito Riserva possiede le caratteristiche che lo rendono unico e pronto per coronare i vostri momenti importanti.

Tipologia
Vino bianco passito dolce.

Vitigno
100% Erbaluce di Caluso.

Terreno
Sabbioso, di origine morenica a costituzione principalmente silicea.

Raccolta
Prima settimana di settembre, selezione rigorosissima delle uve adatte l'appassimento: grappoli piccoli, radi e colore ambrato a perfetta maturazione.

Vinificazione
L’appassimento dei grappoli selezionati avviene in fruttaio, su stuoie disposte in ambienti riparati e ben areati ovvero nelle parti superiori (solai) dei casolari canavesani. Dopo 4-6 mesi, ad appassimento ultimato, si procede alla disacinatura ed alla pressatura. Il denso mosto ottenuto verrà fermentato in botte di legno dolce locale, che non rilascia composti fenolici, ed infine affinato, dopo ripetute decantazioni e travasi, per i successivi 8-10 anni necessari per ottenere un prodotto che rispecchi i canoni della tradizione, unico e prezioso. Prima di essere messo in commercio, si ricostituisce in bottiglia per almeno un anno e può essere lasciato evolvere per numerosi anni.

Colore
giallo ambrato intenso con riflessi oro e rame.

Profumo
ricco ed intenso, bouquet complesso di miele, frutta secca e candita.

Sapore
raffinato ed elegante con sentori di frutta appassita e caramellata, dolce ma non stucchevole con una nota amara caratteristica.

Abbinamenti
vino da meditazione che può trovare perfetto abbinamento con pasticceria fresca e secca, cioccolata amara e formaggi stagionati ed erborinati.


Torna ai contenuti